Blog single

BeautyCibi contro la ritenzione idrica

Cibi contro la ritenzione idrica

Chi soffre di ritenzione idrica lo sa. L’estate è un periodo difficile.

Il caldo aumenta la vasodilatazione e provoca, un aumento del ristagno dei liquidi.

Il risultato? La sensazione che le gambe siano pesantissime e la presenza della cellulite.

Abbiamo già parlato della ritenzione idrica. Oggi vogliamo farvi conoscere alcuni cibi che vi possono aiutare a combattere questo problema grazie alle loro proprietà naturali.

Vediamo alcuni di questi cibi utili contro la ritenzione idrica.

Cibi contro la ritenzione idrica: Ananas

L’ananas è perfetto per combattere con gusto la ritenzione idrica.

Oltre ad essere dissetante, l’ananas contiene bromelina, un’enzima che aiuta a digerire e aiuta la lotta contro la ritenzione idrica e la cellulite.

Attenzione, però.

Se l’ananas viene cotta, ad esempio come ingredienti di una torta o per preparare la marmellata, la bromelina viene dispersa e il frutto perde ogni potere benefico.

Cetrioli conto la Ritenzione Idrica

Il cetriolo è un ottimo alleato nella lotta alla ritenzione idrica.

È, infatti, composto di acqua per il 96% e, grazie al suo alto contenuto di sali minerali, ha forti proprietà depurative e rinfrescanti.

Oltre a mangiarlo, potete bere dell’acqua con una fettina di cetriolo. Il risultato sarà garantito.

Cibi contro la ritenzione idrica: la cipolla

La cipolla, che potete utilizzare in piccole ma frequenti dosi nelle vostre ricette, è un alimento ricco di vitamine e potassio.

Svolge un’importante azione diuretica, permettendo di eliminare liquidi in eccesso, e aiuta a combattere molte infezioni dell’apparato urinario.

Pomodori, sani e gustosi

Il pomodoro è un utilissimo alimento nella lotta alla ritenzione idrica.

L’alta quantità di potassio, contenuta al suo interno, lo rende particolarmente efficace contro la ritenzione idrica e contro la pressione arteriosa alta.

Il pomodoro, inoltre, è particolarmente indicato contro i gonfiori, gli edemi e i ristagni.

Cibi contro la ritenzione idrica: l’anguria

L’anguira ha pochissime calorie, contiene 95% di acqua e offre al nostro corpo molto potassio.

Le sue proprietà idrofobe rendono questo frutto un grande nemico della ritenzione idrica.

Fate attenzione, però, al momento della giornata in cui la mangiate.

L’anguria va consumata a metà mattina o durante il pomeriggio e non a fine pasto. Infatti, ha il potere di diluire i succhi gastrici, rendendo lenta e pesante la digestione.

Il nostro consiglio

Se soffrite di ritenzione idrica vi consigliamo di associare agli alimenti di cui abbiamo parlato un integratore che vi aiuti nel drenaggio dei liquidi corporei in eccesso.

Il nostro consiglio è di utilizzare Aqua Dren, un integratore alimentare in forma liquida a base di Betulla, Orthosopon, Frassino e Tarassaco.

Diluite 30 ml di Aqua Dren in 2 litri d’acqua da bere durante tutta la giornata.

Volete scoprire di più su quello che possiamo fare per il vostro benessere e la vostra bellezza?

Seguiteci su Facebook, Instagram e LinkedIn e scoprite i nostri prodotti sul nostro Shop.

Related posts

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top