Blog single

WellnessEsercizi a basso impatto per dimagrire

Esercizi a basso impatto per dimagrire

Esercizi a basso impatto per dimagrire: quali sono?

Se siete fuori allenamento ma volete dimagrire e se non volete stressare le vostre articolazioni o non avete tempo per andare in palestra, gli esercizi a basso impatto sono la soluzione perfetta per voi.

Si tratta di esercizi che non mettono sotto pressione le articolazioni, che permettono, però, di bruciare calorie, definire i muscoli e risvegliare il metabolismo.

Una sessione di questo tipo di allenamento permette di sudare, briciole calorie ed eliminare tossine.

Questo tipo di allenamento, abbinato ad un programma di dimagrimento, aiuta a bruciare calorie. Anche se la quantità di calorie bruciate al minuto è minore, gli esercizi a basso impatto sono più sostenibili. 

Questo si dimostra particolarmente efficace se il peso da perdere è notevole o se ci si trova in presenza di dolori articolari.

In questo articolo vi consigliamo 4 esercizi a basso impatto per dimagrire.

Esercizi a basso impatto per dimagrire: Bicicletta

Andare in bicicletta permette di aumentare facilmente l’intensità e il consumo di calorie aumentando la velocità o la resistenza. 

Questo tipo di esercizio costruisce, rafforza e definisce i muscoli delle gambe, offrendo maggiore supporto per le articolazioni.

Questo riduce il dolore articolare a lungo termine.

Allenamenti per la forza

Alcuni esercizi per aumentare la forza e la resistenza come quelli con i manubri, kettlebell, bande di resistenza e macchine per la forza rientrano negli esercizi a basso impatto. 

L’importante è evitare movimenti che comportino salti o sollevamento di oggetti troppo pesanti.

I plank, come altri esercizi isometrici, permettono di impegnare i muscoli senza però fare movimenti che causano stress per le articolazioni.

Esercizi a basso impatto per dimagrire: Camminare

Una camminata a ritmo sostenuto è il modo migliore per bruciare tra le 200 e le 300 calorie all’ora. Questo permette di migliorare la forma fisica generale e la salute del cuore.

Iniziate con un ritmo moderato e poi dopo le prime uscite aumentate con attenzione il tasso di sforzo percepito, in modo da rendere l’allenamento più impegnativo.

Aumentare il ritmo permetterà non solo di bruciare più calorie durante l’allenamento ma anche dopo, se si utilizzano intervalli ad alta intensità.

Nuoto e acquagym

Il nuoto e l’acquagym permettono di aumentare e migliorare la forma fisica e di rafforzare i muscoli, senza però mettere sotto pressione le articolazione.

La galleggiabilità dell’acqua rende questo tipo di allenamento perfetto.

Quante calorie si riescono a bruciare? Se si nuota a ritmo leggero o moderato si bruciano fino a 423 calorie all’ora, mentre se si segue una lezione di acquagym le calorie bruciate possono arrivare a 402.

Il consiglio di ESADEA

Se il vostro obiettivo è dimagrire, vi consigliamo di abbinare ad una dieta corretta e agli esercizi a basso impatto anche l’uso di una crema che vi aiuterà a ridurre l’adipe.

LIPO GEL è una crema gel arricchita con ACTIGYM che ridefinisce il tono corporeo, brucia l’adipe su pancia e fianchi e aiuta a migliorare la resistenza fisica.

La fosfatidilcolina associata presente al suo interno aiuta a dissolvere i grassi, a trasformarli in energia e a facilitare l’assorbimento degli altri principi  funzionali presenti della sua formulazione.

E voi? Pronti a dimagrire con questi esercizi? Fatecelo sapere nei commenti.

Volete scoprire di più su quello che possiamo fare per il vostro benessere e la vostra bellezza?

Seguiteci su Facebook, Instagram e LinkedIn e scoprite i nostri prodotti sul nostro Shop.

Iscrivendovi alla nostra newsletter otterrete uno sconto del 15% sui vostri acquisti.

Related posts

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top