Blog single

BeautyMetabolismo lento: le cattive abitudini da perdere

Metabolismo lento: le cattive abitudini da perdere

Il metabolismo lento influisce sulla nostra salute.

La tendenza ad ingrassare o a non dimagrire, l’intestino pigro, una sudorazione eccessiva o una pressione troppo bassa sono sintomi riconoscibili di un problema che riguarda il nostro metabolismo.

Il metabolismo riguarda i fenomeni biologici e le reazioni chimiche che avvengono nelle cellule e ha a che fare con i processi chimico-fisici che avvengono nell’organismo e che trasformano molecole semplici in molecole complesse e viceversa. 

Se i processi del metabolismo sono lenti le cause possono essere tante: stile di vita, sesso, età, intolleranze alimentari, stress o patologie, come ipertiroidismo o ipotiroidismo.

Ci sono, però, delle abitudini sbagliate che possono causare o favorire il metabolismo lento.

Vediamo, insieme, di cosa stiamo parlando.

Metabolismo lento: quanta acqua bevi?

Bere poca acqua porta alla disidratazione.

Questa riduce drasticamente le energie destinate a bruciare le calorie.

Per favorire la normale e veloce attività del nostro metabolismo bisognerebbe bene minimo otto bicchieri di acqua al giorno, magari lontani dai pasti.

Questo quantitativo di acqua aiuterà a fornire al nostro metabolismo le giuste energie che servono a bruciare calorie.

La colazione è fondamentale

Quante volte vi hanno detto che la colazione è il pasto fondamentale? Che non andrebbe mai saltata? 

Noi aggiungiamo che è fondamentale anche l’orario in cui la fate e cosa mangiate.

La colazione dovrebbe essere ricca di proteine e non di carboidrati. Le proteine saziano di più e richiedono più tempo ed energia per essere digerite. Questo aiuta il nostro metabolismo ad avere il giusto ritmo.

Inoltre la colazione dovrebbe essere fatta entro 15 minuti dal momento del risveglio. Questo pasto sveglia il nostro metabolismo.

Non rinunciate al caffè.

Il caffè, senza zucchero, aiuta il metabolismo a risvegliarsi. Chiaramente non limitate la vostra colazione al solo caffè ma accompagnatelo con qualcosa di solido.

Metabolismo: attenzione allo stile di vita

Uno stile di vita troppo sedentario è una delle cause principali del problema del metabolismo lento.

Non vi stiamo chiedendo di trasformando in esseri ipercinetici, sempre in movimento ma di passare più tempo in piedi o di fare piccoli movimenti.

Questo aiuta ad attivare le funzioni del metabolismo.

Inoltre, attenzione allo stress.

Se siete stressati i vostri ormoni dell’appetito saranno attivissimi.

Non rifugiatevi, però, in cibi molto grassi che rallentano il metabolismo e determinano un aumento di peso notevole.

Il consiglio di ESADEA

Ad una dieta sana e ad uno stile di vita corretta associate l’uso di un integratore alimentare che aiuta il metabolismo a lavorare correttamente e a mantenere l’equilibrio del peso corporeo.

Noi vi consigliamo di utilizzare LIPO Control, integratore a base di Guaranà e Garcinia Cambogia.

Qual è la vostra cattiva abitudine da perdere per aiutare il metabolismo? Raccontatecelo nei commenti.

Volete scoprire di più su quello che possiamo fare per il vostro benessere e la vostra bellezza?

Seguiteci su Facebook, Instagram e LinkedIn e scoprite i nostri prodotti sul nostro Shop.

Related posts

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top