Blog single

BeautyVitamina C: benessere a tavola

Vitamina C: benessere a tavola

Vitamina C: in quali cibi trovarla?

La vitamina C è una potente alleata per il nostro benessere.

Allontana il rischio di influenza e raffreddori, contrasta i radicali liberi e l’invecchiamento delle cellule, favorisce l’assorbimento del ferro e degli altri minerali, ha una potente azione antiossidante.

Se tutto questo non vi basta, vi diciamo anche che la vitamina C aiuta anche il nostro benessere mentale e la nostra bellezza. 

Questa vitamina, infatti, favorisce la produzione di collagene, sostanza che protegge la pelle e la rende compatta e elastica, aiutando così la nostra bellezza. 

L’acido ascorbico, inoltre, combatte lo stress, favorendo la produzione di endocrine che stimolano il rilassamento e aiutano a sentirsi meglio. Inoltre, combatte la sensazione di debolezza, la stanchezza, l’affaticamento e favorisce i processi della memoria e migliora l’attenzione.

Ma dove troviamo la giusta quantità di vitamina ? A tavola, ovviamente.

Frutta e verdura ne sono ricchi e il loro consumo aiuta il nostro corpo ad immagazzinare la giusta quantità di questa sostanza.

Attenzione, però, alla cottura e al lavaggio degli alimenti.

Lavaggi troppo prolungati degli alimenti possono alterare la quantità di vitamina così come la cottura.

Il calore di alcune tipologie di cottura può far disperdere la vitamina. Meglio scegliere una cottura breve o a vapore.

Vediamo quali sono alcuni alimenti ricchi di questa vitamina.

Kiwi, esotico ma utile.

Questo frutto è una fonte importantissima di vitamina C. In 100g di frutto se ne trovano circa 90mg.

Un kiwi al giorno può soddisfare l’intero fabbisogno quotidiano di vitamina.

Se non bastasse, i kiwi contengono altri importanti micronutrienti come il potassio, il ferro, il rame e la vitamina E.

Vitamina C: largo ai broccoli

I broccoli non sono molto amati, lo sappiamo.

Eppure il loro apporto al fabbisogno di vitamina C è notevole.

Hanno, addirittura, più vitamina C, quasi il doppio, di quella contenuta dalle arance.

Oltre alle ale quantità di vitamina, i broccoli sono ricchissimi di sostanze dalle forti capacità antiossidanti.

Attenzione alla cottura, però. 

Per conservare le sue virtù, il broccolo deve essere cotto al vapore o saltato in padella per poco tempo.

La rucola, buona e sana.

La rucola, oltre ad essere buona, è una fonte importante di vitamina. Ogni 100 g, infatti, ne contiene circa 110mg.

A renderla un vero e proprio super alimento sono gli altri micronutrienti contenuti al suo interno, come il potassio, il ferro, il calcio e il fosforo.

Basterà condire le foglie con un po’ di succo di limone per aumentare l’assorbimento della vitamina e degli altri micronutrienti.

Vitamina C: provate il ribes

Il ribes, grazie alla presenza della vitamina C e dei flavonoidi, è un potente antiossidante, un forte antinfiammatorio e aiuta il sistema immunitario durante la stagione più fredda.

La quantità di vitamina al suo interno è simile a quella contenuta negli agrumi.

Il consiglio di Esadea

Agli alimenti ricchi di vitamina C potete abbinare un integratore alimentare che vi aiuterà a soddisfare il fabbisogno giornaliero del vostro corpo.

Il nostro consiglio è di provare Vitamina C 1000, integratore alimentare a base di vitamina C che aiuta a mantenere la normale funzione del sistema immunitario, contribuisce alla formazione del collagene e riduce il senso di stanchezza e l’affaticamento.

Volete saperne di più? Fatecelo sapere nei commenti.

Volete scoprire di più su quello che possiamo fare per il vostro benessere e la vostra bellezza?

Seguiteci su Facebook, Instagram e LinkedIn e scoprite i nostri prodotti sul nostro Shop.

Related posts

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top